• +39 0585 776782
  • info@caicarrara.it

 

Venerdì 20 Aprile alle ore 21 presso la Biblioteca di Piazza d'Armi il Cai di Carrara organizza un incontro incentrato sulle Ande della Cordillera Real boliviana, oggetto di due diverse spedizioni della nostra sezione negli anni 2009 e 2011.

Nella serata verrà proiettato il video Illampu 2011 (nella foto la cima dell'Illampu m.6368) che mostra diverse salite a famose cime della Cordillera Real, tra cui il mitico Illimani.

Relatori Fabrizio Molignoni, Alessandro Vignoli e Lorenzo Chiappe.

Presso la Capanna Garnerone si terrà l'esercitazione congiunta della Stazione di Carrara e Lunigiana con la Stazione Lariana del Soccorso Alpino.

Il fine settimana del 21 e 22 Aprile vedrà l’esercitazione congiunta tra la Stazione di Carrara e Lunigiana del SAST e la Stazione Lariana della XIX Delegazione del Soccorso Alpino lombardo.
All’esercitazione parteciperanno anche volontari provenienti dalle altre Stazioni della XVII Delegazione apuana.
L’esercitazione tecnica su roccia avrà luogo presso le Guglie della Vacchereccia, con appoggio logistico a Vinca e alla Capanna Garnerone.
A livello operativo le squadre si muoveranno su tre scenari distinti:
Recupero di un infortunato lungo la traccia di salita alla fine della vie di roccia che si sviluppano in loco.
Recupero dell’infortunato in parete salendo dalla base della via di arrampicata.
Recupero dell’infortunato sulla torre “Toracca” con utilizzo della teleferica.
Le tre squadre dei soccorritori si ritroveranno quindi alla base della parete con allestimento della barella portantina per procedere alla discesa verso la Capanna Garnerone dove avverrà debriefing e cena con saluti di rito ai colleghi della Lombardia.
Per evitare la presenza di troppe cordate nella zona durante le operazioni, saranno posti a Vinca cartelli informativi relativi all’esercitazione in corso.
Questa operazione congiunta tra due realtà così distanti geograficamente si inserisce nell’attività di formazione ed aggiornamento che il Soccorso Alpino porta avanti a livello nazionale, garantendo uno standard operativo di qualità in ogni contesto ambientale.

 

 

 

di seguito un riassunto delle attività svolte dai gruppi di lavoro (commissioni) delle varie aree tematiche della nostra Sezione, documento tratto dalla relazione letta dal nostro presidente dr Luigi Vignale in occasione dell'ultima assemblea generale

 

COMMISSIONE ALPINISMO (Tonarelli)

Siamo ancora profondamente scossi per la scomparsa in montagna di quattro nostri amici, Mauro Franceschini, Fabrizio Recchia, Antonella Gerini e Antonella Gallo, istruttori e componenti della scuola Lunigiana Verticale; di loro ricordiamo con grande affetto la loro professionalità e il loro impegno per l'attività in montagna.

Con la scuola la nostra sezione collabora da anni per l'attività alpinistica di formazione e istruzione,con l'organizzazione e svolgimento di corsi di alpinismo su roccia e ghiaccio; la mancanza improvvisa di quattro componenti essenziali, ha modificato tutta la programmazione fatta e ha lasciato un grande vuoto a chi è rimasto.

Ma non ci siamo persi d'animo; nel rispetto dello spirito dei nostri amici e della scuola, abbiamo mantenuto fede alle loro volontà, cioè mantenere aperta la scuola di alpinismo Lunigiana Verticale creatura di Mauro Franceschini, organizzando un Corso base di Alpinismo, iniziato il 21 settembre 2017, che in questi giorni stiamo concludendo nel modulo invernale. L'attività sezionale ha portato avanti il programma denominato “ i venerdì del Cai”, devo dire con grande successo, vista la partecipazione dei nostri soci. Nella varie serate sono stati trattati tutti gli argomenti e le problematiche legate alla montagna, dall' alpinismo all'escursionismo, sia in ambiente estivo che invernale, con prove anche pratiche su tecniche da adottare e aggiornamenti.

In ultimo da segnalare la buona partecipazione dei nostri soci alla didattica invernale, che

quest'anno si è svolta nel vallone dell'Inferno al Cerreto; le ottime condizioni della neve hanno permesso di effettuare manovre e prove pratiche in maniera realistica, con piena soddisfazione dei partecipanti.

 

COMMISSIONE ALPINISMO GIOVANILE ( Pini)

Crescita quantitativa e qualitativa.Accantonamento estivo in Val Pusteria con escursione sezionale adulti, rinnovata anche un altre escursioni.

Accantonamento invernale in Val d’Aosta con addestramento con ciaspole e sci da fondo e ricerca dispersi sotto slavine

Canyoning con guide alpine, ferrate.

Organizzazione prima Spedizione Extrauropea di AG nelle Ande Peruviane con profilito trekking, alpinismo, mountain-bike e promozione sociale.

 

COMMISSIONE CULTURA (Todisco)

-Serata con alpinista Gogna

-Serata con Meridiani Montagne

Serata libro Apuane di Papucci

-Venerdi del Cai ( Alpinismo e Via del Volto Santo)

 

 

COMMISSIONE ESCURSIONISMO E GITE (Bogazzi)

Riuscite bene le e. invernali soprattutto la didattica sulla neve con AG e la 2 giorni con Lunata sul Marmagna. Bene E Pisanino sulle 2 vie. Pizzo d’uccello con Cai Sarzana. Riuscite a ranghi ridotti Alpi Lepontine e Ortles-Cevedale. Alcune annullate per maltempo (M.Prado).

2018 iniziato bene con E M. giovarello e Didattica sulla neve alCerreto

Poi maltempo ha bloccato le ultime di febbraio e inizi marzo.

Si raccomanda maggiore partecipazione degli iscritti.

 

COMMISSIONE MANIFESTAZIONI (Bologna)

-Mangialonga 2017 oltre 600 partecipanti che si ripeterà 2018 con concerto sui prati.

- Tour.it 2017 che si ripeterà per il 2018 (11-13 maggio)

- Castagnata in collaborazione con PA

- Pranzo Sociale

- Serata degli auguri

Programmazione e riunioni organizzative per 22-23/9” Montagna e tutti gli sport in piazza con Panathlon, Coni, CIS,

 

 

 COMMISSIONE MONTAGNATERAPIA (Puntelli)

L’attività  della commissione si è svolta su due livelli al piano e al monte. Al piano abbiamo partecipato all’attività della Consulta Disabili del Comune di Carrara organo diventato provinciale con ingresso di categorie professionali al quale abbiamo già aderito . Con ANFFAS si è continuata la collaborazione fattiva che ha portato  i suoi assistiti a Campocecina per la  Mangialonga. In quell’occasione, al monte, si è rinnovata il trasporto con joelette dei nostri soci disabili per partecipare tutti insieme alla festa dell’estate e al concerto.

Rinnovata la partecipazione al piano a -CarrozzAbile passeggiata dimostrativa con disabili e abili organizzata da Carrarafiere a Marina di Carrara. -–Stracarrara –Manifestazione sportiva Sarzana – Maratona del Marmo del febbraio scorso. Continuata la collaborazione con la comunità protetta di Nicola per disagio femminile per incontri ed escursioni

 

 

COMMISSIONE SENTIERI (Albertosi)

Nel corso del 2017 l’attività di manutenzione dei sentieri è stata proficua. Ottimi risultati sono stati ottenuti con l’iniziativa di organizzare durante alcune Domeniche la “Giornata del sentiero”, date programmate nel calendario delle uscite sezionali. Il lavoro svolto dai diversi soci che si sono resi disponibili coordinati da Albertosi, ha permesso di ripulire e rinfrescare la segnaletica dei seguenti sentieri:

Febbraio: n°40 nel tratto tra Capanne Ferrari e la Pianaccia, a completamento del lavoro iniziato l’anno scorso con il Progetto carcere. Taglio della vegetazione e rinnovo della segnaletica orizzontale;

Marzo: n°46, nel tratto tra le località Gabellaccia e Mandriola, n°47 tra Malpasso e Gabellaccia, e n°182 tra Fontana Antica e Rif. Carrara. Taglio della vegetazione, rinnovo della segnaletica orizzontale e scalinatura in alcuni tratti;

Aprile: n°39 tra Vinca e Piana del Carbone. Taglio della vegetazione, rinfresco della segnaletica orizzontale e soprattutto taglio di numerosi alberi caduti con al tempesta di vento del marzo 2015.

Vari interventi di manutenzione sono stati realizzati in più giornate nei sentieri intorno alla Capanna Garnerone.

Tra settembre e gennaio 2018  è stata rinnovata la collaborazione tra la Sezione, la Casa di Reclusione di Massa, l’UEPE e il Comune di Carrara, ha permesso di impiegare 4 detenuti e 2 in semilibertà nella manutenzione dei sentieri. Con la serietà e l’impegno profuso del gruppo coordinato da Albertosi e poi da Grigolini, supervionati da Dazzi, sono stati ripuliti dalla vegetazione infestante e risegnati  sentieri come da calendario qui esposto

 

DATA, ORARI LOCALITA’ DI SVOLGIMENTO ATTIVITA’ MANUTENZIONE SENTIERI

 

20 /09/ 017

07.30/15.30

Sentiero n. 38 Colonnata - Foce di Luccica

27 /09/ 017

07.30/15.30

Sentiero n. 38 Colonnata - Foce di Luccica

04 /10/ 017

07.30/15.30

Sentiero n. 38 Colonnata - Foce di Luccica

11 /10/ 017

07.30/15.30

Sentiero n. 40 Torano - Monte della Formica

25 /10/ 017

07.30/15.30

Sentiero n. 40 Torano - Monte della Formica

15 /11/ 017

07.30/15.30

Sentiero n. 40 Torano - Monte della Formica

17/01/018

08.30/15.30

Sentiero privo di numero dal Castello di

Moneta all’abitato di Fontia

 

L’attività dei Giovani Alpinisti Universitari (GAU) ha permesso di risistemare completamente il sentiero n°175, da Vinca a Foce Giovo.

A seguito del nuovo sistema di finanziamento dell’attività di manutenzione della sentieristica da parte del Parco Regionale delle Alpi Apuane, a settembre è stato presentato un progetto per le attività programmate per il 2018. Il progetto è stato approvato.

 

TERRE ALTE (Gemignani)

Uscita 4 volume Borghi Paesi e Valli delle Alpi Apuane di G. Bogazzi e P. Marchini patrocinato dalla sezione.

 

In corso di edizione “1888-2018 Una Grande Storia” a breve in stampa per ricordare i 130 anni della Sezione, scritto da G. Bogazzi

 

COMMISSIONE TAM (Molignoni)

-

Ha prodotto un importante documento sull’integrità e la tutela di creste e crinali di importanza storica e paesaggistica, affinchè le osservazioni contenute potessero venire recepite nella redazione

del Piano Attuativo del Comune. 

Ha espresso la contrarietà alla realizzazione della nuova strada di collegamento tra foce di Pianza e il bacino marmifero sottostante, in particolare per la distruzione di una delle poche vie di lizza rimasta

ancora intatta nella sua parte alta.

- Ha proposto il progetto di un sentiero sulla dorsale Pescina-Uccelliera, di elevato interesse paesaggistico, botanico e antropologico: la Commissione Regionale ha inviato la richiesta a Comune e Parco Regionale delle Alpi Apuane.

- Ha curato il progetto riguardante il ripristino e la messa in sicurezza del Ponte del Pisciarotto sulla Via di Lizza Vernacchi-Cave Cruzze, in sinergia con il Cai di Massa, progetto che ha ottenuto il finanziamento del Parco.

- Michele Ambrogi, componente della Commissione, nel corso del 2017 è stato inserito come membro della Commissione  Cinematografia e Cineteca del CAI Centrale, mentre Riccarda Bezzi è Componente del Gruppo Regionale.

 

Nel gennaio 2017 ha redatto un documento, fatto proprio dalla sezione, a favore di un cambio per la Presidenza del Parco delle Apuane. Quella vicenda si è conclusa però con la riconferma alla Presidenza di Putamorsi, ma due nostri soci sono stati per un certo periodo tra i candidati più

accreditati.

-

Nel corso del 2017 sono entrati in Commissione Amerigo Puntelli e Manuel Dell’Amico, mentre ne è

uscito Andrea Ribolini, trasferitosi alla sezione di Massa.

 

GAU (Gozzani)

Il gruppo ormai di professionisti ex universitari ha concluso in bellezza la sua attività risistemando nel 2017 il sentiero 175 Vinca Foce di Giovo, adottato nel 2015 e dando un valore culturale con segnaletica illustrativa.  Gozzani e il suo gruppo continuano nella sezione la partecipazione in altre Commissioni.

 

SENIORES (Poli)

L’ANNO 2017 SI E’ CHIUSO IN MODO PiU’ CHE POSITIVO PER IL GRUPPO SENIORES DELLA NOSTRA SEZIONE. I PROGRAMMI A CALENDARIO SONO STATI RISPETTATI AD ECCEZIONE DI UN PAIO DI ESCURSIONI RINVIATE ED INFINE ANNULLATE A CAUSA DELLE AVVERSE CONDIZIONI ATMOSFERICHE. CIO CHE HA CARATTERIZZATO DI PIU’ LA RIUSCITA DELLE ESCURSIONI PROPOSTE, E’ LA COMPATTEZZA DEGLI ADERENTI AL GRUPPO, GLI IRRIDUCIBILI CIOE’ COLORO CHE SONO SEMPRE PRESENTI IN QUALSIASI ESCURSIONE VENGA PROPOSTA, STANNO PIAN PIANO AUMENTANDO E LA DIMOSTRAZIONE E’ CHE LE ISCRIZIONI ALLE ESCURSIOI VENGONO FATTE DA UNA GITA ALL’ALTRA ANCHE QUINDICI GIORNI PRIMA. IL GRUPPO, ORMAI GIUNTO AL SUO DECIMO ANNO DI VITA, SI STA ALLARGANDO A MACCHIA D’OLIO RACCOGLIENDO CONSENSI NON SOLO ALL’INTERNO DELLA NOSTRA SEZIONE , MA ANCHE NELLE ALTRE SEZIONI E NON SOLO TRA APPARTENENTI ALLA FASCIA D’ETA’ A CUI SI RIVOLGE MA ANCHE AD ESCURSIONISTI CON ETA’ MOLTO INFERIORE . LA METODOLOGIA DI APPROCCIO ALLA MONTAGNA, PER PERSONE DI FASCIA MEDIO ALTA, ALL’INTERNO DEL C.A.I. E NON SOLO NELLA NOSTRA SEZIONE, E QUELLA DI RENDERE PIACEVOLE ANCHE LA FATICA, RAPPORTANDOSI CON COLORO CHE PIU’ RISENTONO DELLO SFORZO FISICO OCCORRENTE, CONFORTANDOLI E RENDERLI COSCIENTI CHE CON IL LORO PASSO POSSANO RESTARE AL PASSO CON GLI ALTRI. LA VISITA E RELATIVA ESCURSIONE ALL’ISOLA DI CAPRAIA HA RICHIAMATO MOLTI SOCI ANCHE NON SENIORES, PER LA PARTICOLARITA’ DEI PERCORSI CHE ATTRAVERSANO L’ISOLA STESSA. ANCHE QUEST’ANNO L’ESCURSIONE DI PIU’ GIORNI IN DOLOMITI E PRECISAMENTE A VIGO DI FASSA, E STATA UN SUCCESSO CONTANDO BEN 62 PARTECIPANTI . PER LORO SONO STATE CREATE ESCURSIONI CON VARIE DIFFICOLTA’ IN MODO DA POTER ACCONTENTARE ANCHE I MENO PROVETTI. COME PROSEGUIMENTO DEL PROGRAMMA “ PERCORSI DI FEDE “ OLTRE LA TAPPA DELLA VIA FRANCIGENA DA SAN MINIATO A GAMBASSI TERME, ABBIAMO INIZIATO CON UNA TAPPA DELLA “VIA DEL VOLTO SANTO” DA MONTI DI LICCIANA A FIVIZZANO. TUTTE QUESTE ATTIVITA’ HANNO RACCOLTO GRANDI CONSENSI TRA I SOCI DELLA SEZIONE ANCHE NON SENIORES. IL PROSSIMO ANNO IL NOSTRO GRUPPO COMPIRA’ DIECI ANNI, NONOSTANTE LE PREVISIONI NON MOLTO LUSINGHIERE CHE ERANO STATE FATTE AL MOMENTO DELLA SUA CREAZIONE DALL’ALLORA CONSIGLIO DIRETTIVO. NEL 2018 PENSIAMO DI POTER MANTENERE ATTIVO IL GRUPPO RAPPORTANDOCI CON INCONTRI IN SEZIONE ESCURSIONI DEDICATE ED ANCHE QUALCHE PERCORSO PIU’ TURISTICO CHE ESCURSIONISTICO IN MODO DA CREARE SINERGIE UTILI A MANTENERE COESO IL GRUPPO

 

COMMISSIONE SCUOLE (Vignoli)

Effettuate uscite giornaliere con oltre 750 alunni di scuole primarie e secondarie del Comune.(300 ne 2014)

Realizzato il primo progetto Scuola-Lavoro col la partecipazione di una III classe del Liceo Artistico Gentileschi di Carrara per una settimana sulla Scalinata Littorio. 2018 rinnovato.

Progetto family Cai anticipato con una seconda elementare.

Firmato accordo collaborazione con Accademia di Belle Arti per Elaborazione bozzetti  per fontana e allestimenti scultorei su S.L.

 

COMMISSIONE CORALITA’ (Meccheri)

resoconto sintetico delle attività del coro femminile nel 2017.

58 incontri di studio con 30/33 coriste, presenti all'85%;

-22/4/17 esibizione a Firenze - teatro Goldoni;

-1/7/17 esibizione a Camigliano di Lucca;

-10/12/17 esibizione a Fivizzano su invito della Amm. Comunale;

-16/12/17 Concerto in Duomo con il Coro Puccini di Camigliano.

Per il 2018: il 9 Giugno in Duomo serata corale per i 130 anni della sezione. Invitati i cori della sezioni CAI di Cremona e Verona.

 

.CURATORE FOTOGRAFICO (Faggioni)

 

BIBLIOTECA (Ravani e Gasperi)

Acquisto libri

Cineforum con cineteca CAI

 

 

Rifugio Cai Carrara

 

Capanna Garnerone 

 

iscrizioni in Sezione, tutti i lunedì e venerdì dalle 18.30 alle 19.30

presso i locali della nostra sezione in via Apuana 3C il socio CAI della sezione di Fivizzano Oreste Verrini, membro della commissione culturale LA VIA DEL VOLTO SANTO, terrà una serata esplicativa sul percorso e le finalità della Via del Volto Santo, l’incontro avviene in concomitanza con la nostra escursione lungo il tratto che da Fivizzano porta ad Argegna previsto per la successiva Domenica 11 Marzo

Disponibile in Sezione il libretto del Programma delle attività sociali 2018;  per chi volesse scaricarlo in pdf  clicchi su Download allegato

DISPONIBILE con un contributo minimo di 5 euro presso: 
- Libreria Francesco Bajni, Via Verdi 2, Carrara; 
- Libreria "La Bottega di Aronte", Piazza Accademia 2A, Carrara; 
- Edicola Ali di Carta, Via Carriona 65, Carrara; 
- Edicola Marchetti Andrea, Piazza Matteotti 10, Carrara; 
- Edicola 2000, Piazza Monzoni 1B, Carrara; 
- Edicola Da Prato Paolo, Via Roma 19, Carrara; 
- FALP Lampadari, Via Carriona 61, Carrara 
- La tua Edicola, Via Verdi 13B, Carrara; 
- Bar Pasticceria Arlecchino, Via Roma Galleria 13, Carrara; 
- Edicola Bemo New Energy, Viale XX Semmbre 53, Fossola; 
- Edicola Stazione (Carrara Buffet), Via Petacchi 1, Avenza; 
- Edicola Giannetti, Via Giovan Pietro 2, Avenza; 
- Farmacia Sinisi dr. Lena, Via Venezia 1, Marina di Carrara; 
- Edicola Cavagnaro, Via Capitan Fiorillo 9, Marina di Carrara; 
- Edicola Gibus, Viale XX Settembre 247, Doganella Marina di Carrara; 
- Libreria Nuova Avventura, Via Felice Cavallotti 30, Marina di Carrara; 
- Libreria Pianeta Fantasia, Via Rinchiosa 36, Marina di Carrara; 
- Agorà di Trombella Claudio, Piazza Menconi 10 - Marina di Carrara; 
- Rifugio Cai Carrara, Campocecina; 
- Sezione CAI di Carrara 
Via Apuana 3c - dalle 18.30 alle 19.30 - giorni feriali.

Il Calendario CAI della Sezione di Carrara è un ottimo regalo per le festività natalizie e di capodanno... un bel gesto per contribuire a rendere il Rifugio di Campocecina a misura di disabile. Disponibile con un piccolo contributo di 5 euro presso:- Libreria Bajni, Via Verdi 2, Carrara; 
- Libreria Bottega di Aronte, Piazza Accademia 2A, Carrara; 
- Edicola Ali di Carta, Via Carriona 65, Carrara; 
- Edicola Marchetti Andrea, Piazza Matteotti 10, Carrara; 
- Edicola 2000, Piazza Monzoni 1B, Carrara; 
- Edicola Da Prato Paolo, Via Roma 19, Carrara; 
- FALP Lampadari, Via Carriona 61, Carrara

- La tua Edicola, Via Verdi 13B, Carrara;

- Bar Pasticceria Arlecchino, Via Roma Galleria 13, Carrara;

- Edicola Bemo New Energy, Viale XX Semmbre 53, Fossola;

- Edicola Stazione (Carrara Buffet), Via Petacchi 1, Avenza;

- Edicola Giannetti, Via Giovan Pietro 2, Avenza;

- Farmacia Sinisi, Via Venezia 1, Marina di Carrara;

- Edicola Cavagnaro, Via Capitan Fiorillo 9, Marina di Carrara;

- Edicola Gibus, Viale XX Settembre 247, Doganella Marina di Carrara; 
- Libreria Nuova Avventura, Via Felice Cavallotti 30, Marina di Carrara; 
- Libreria Pianeta Fantasia, Via Rinchiosa 36, Marina di Carrara; 
- Agorà di Trombella Claudio, Piazza Menconi 10 - Marina di Carrara;

- Rifugio CAI Carrara, Campocecina;

- Sezione CAI di Carrara 
Via Apuana 3c - dalle 18.30 alle 19.30 - giorni feriali. 

 

CAI 130° CARRARA 1888 | 2018

Il 2018 è l’anno in cui la Sezione di Carrara celebra i 130 anni.

Un lungo tempo trascorso sotto l’ombra delle Alpi Apuane alla scoperta dei loro più reconditi segreti, nascosti nelle vertiginose pareti e nelle nebbie mattutine che avvolgono le loro solitarie cime. È in questo severo ma affascinante ambiente che nel 1888 per volontà di Domenico Zaccagna, fondatore della Sezione, è iniziata la storia della Sezione CAI di Carrara.

Un cammino non semplice, reso possibile grazie a tutti i soci che con impegno e volontà hanno contribuito allo sviluppo e alla crescita della Sezione, credendo costantemente nei valori fondanti del Sodalizio.

Alla montagna, compagna interiore di un lungo viaggio e maestra di vita per ciascuno di noi è stato dedicato questo calendario. Con esso la Sezione di Carrara vuole far conoscere e proteggere il suo meraviglioso territorio anche attraverso la valorizzazione del proprio Archivio Storico Sezionale e delle fotografie dei suoi iscritti.

La scelta del bianco e nero non è casuale, ma voluta per rendere più evocativa l’immagine, facendone emergere in modo significativo le forme, per risaltare la tridimensionalità attraverso il chiaro/scuro e le varie tonalità di grigio. La luce in tal modo gioca un ruolo fondamentale quando sfiorando le sagome ne enfatizza le linee e dona così alle silhouette una nuova e più forte intensità.

Il nostro viaggio è finito.

Tra poco abbandoneremo questa rupe sulla quale ci sentimmo per  breve ora liberi e possenti; tornati al basso, ritroveremo l’umile realtà  della vita. Perché dunque affrettarci alla discesa?… Sostiamo un altro  poco, Ugo! É tanto bello il riposare sulla vetta e, per alcuni attimi della  vita, tra le nubi, sognare!

[G. Rey, Alpinismo acrobatico, Viglongo, Torino]

In Copertina: Il versante Nord/Ovest del Monte Sagro - 1753 m.slm - in uno straordinario scatto dell’8 marzo 2009. La parete Ovest è un’impegnativa scialpinistica praticabile solo in condizioni adeguate di innevamento presenti il giorno della foto.  (Foto di Aldo Andrei)

Editor: Guglielmo Bogazzi 

Progetto grafico e foto editing:  Michele Ambrogi 

MANUTENZIONE RIFUGIO CARRARA

AIUTACI AD AVERE CURA DELLE NOSTRE MONTAGNE

Il Club Alpino Italiano Sezione di Carrara è una associazione di Volontariato che con le proprie forze deve far fronte anche ai numerosi impegni finanziari per mantenere in efficienza i propri rifugi e bivacchi. Il rifugio Carrara a Campocecina, costruito nel 1957, e già più volte ristrutturato con interventi mirati, richiede ancora un intervento di manutenzione straordinaria dal costo complessivo di circa 60.000 € che grazie anche alla collaborazione di ANFFAS e CNA potrà rendere tutta la struttura a misura di disabile e realizzare l’obiettivo del 2018: una Montagna per tutti.

Abbiamo bisogno del contributo delle persone e degli enti che hanno a cuore le sorti del rifugio CAI Carrara, perché non vada persa un pezzo di storia e un importante luogo di accoglienza turistica, che proprio quest’anno compie sessant’anni di attività. Un piccolo contributo (da un minimo di 5,00 euro) può fare la differenza: aiutaci anche tu ad avere cura delle nostre montagne!

IBAN

IT09R0617524510000011544480

Intestazione

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Carrara

Causale

Manutenzione Rifugio Carrara

 

CONTATTI

www.caicarrara.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.');return false;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.facebook.com/caicarrara/

Telefono e fax: 0585 776782

Sono finalmente disponibili due nuovi filmati sulle attività del nostro Sodalizio.

Il primo, di natura “Istituzionale” illustra le nostre molteplici attività e porta la firma del Regista Michele Radici.

Per vederlo clicca su: Club Alpino Italiano - Filmato Istituzionale

Il secondo, dal titolo “Oltre l’orizzonte”, è stato realizzato dal nostro Centro di Cinematografia e Cineteca, nello specifico, con la regia di Nicoletta Favaron e il testo di Monica Brenga e con la costante supervisione di Renata Viviani ed Angelo Schena, al quale ha pertecipato anche il nostro socio Michele Ambrogi

per vederlo clicca su: Club Alpino Italiano - Oltre l'Orizzonte

 

sono aperti i rinnovi al CAI per l'anno 2018 per i quali sono confermate le quote dello scorso anno (ordinari E 46,00, familiari e juniores E 26,00 e giovani E 20,00).

Vantaggi dei Soci CAI (per approfondimenti clicca sulle parti in azzurro):

  • copertura assicurativa
  • sconti per l'acquisto dei gadget CAI.
  • fruizione delle strutture ricettive italiane ed estere con le quali è stabilito trattamento di reciprocità con il CAI
  • libero ingresso nelle sedi delle Sezioni e partecipazione a tutte le manifestazioni da esse organizzate
  • diritto di ricevere le riviste sociali (solo per i Soci ordinari)
  • riduzioni nell’acquisto delle pubblicazioni sociali (soci ordinari).
  • Possibilità di usufruire del materiale alpinistico della Sezione, e bibliografico, fotocinematografico della Sezione e degli Organi centrali, secondo i rispettivi regolamenti.
  • Usufruire di condizioni privilegiate negli esercizi convenzionati
  • iscrizione gratuita a GeoResQ, servizio di geolocalizzazione e d’inoltro delle richieste di soccorso dedicato a tutti i frequentatori della montagna ed agli amanti degli sport all’aria aperta, gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e promosso dal Club Alpino Italiano (CAI)
  •  

     

    Nuovo appuntamento per il coro femminile sezionale.

    Abbiamo organizzato per il prossimo 16 Dicembre nel Duomo di Carrara un concerto corale, al quale parteciperà anche la Corale Giacomo Puccini di Camigliano (LU). Una occasione per gli appassionati di canto corale e per tutti i soci della nostra sezione per ascoltare nuovi canti e valutare il nostro percorso di crescita.

     

    Nuovo impegno per Le Coriste Apuane, attese Sabato 1° Luglio alla 39^ edizione della Rassegna Corale Camiglianese, organizzata dalla Corale Puccini di Camigliano. Si tratta di un complesso che vanta oltre un secolo di attività, essendo nato nel 1893, attualmente formato da un coro a voci miste che spazia a 360° nel repertorio corale, dalla polifonia ai canti sacri, dalla cultura popolare alla musica moderna.

    Prenderà parte alla rassegna anche il Coro Voci del Baldo di Verona, formazione a voci virili di notevole prestigio. Confrontarsi con questi due cori è una nuova importante tappa nel cammino di miglioramento delle coriste della nostra sezione.

    Gli organizzatori della manifestazione promuovono la raccolta di libere offerte da devolvere alle popolazioni colpite dal sisma dell'Agosto scorso.

     

    Prossimi appuntamenti

    22
    Apr
    Facile escursione sulla dorsale che fa da confine del Parco Regionale delle Capanne di Marcarolo sul versante

    29
    Apr
    La via ferrata Sant’Antone, situata nel comune di Buti in provincia di Pisa, rimane fuori dai

    06
    Mag
    Siamo sulle ultime propaggini delle Alpi Apuane, e il borgo di Cardoso ne rappresenta l’estremità sud

    13
    Mag
    Come ogni anno percorreremo alcuni tratti delle vie francigene più o meno conosciuti, questo che proponiamo

    13
    Mag
    Il programma sarà reso noto dalla Sezione attraverso i canali social e il sito www. Cai Carrara

    Calendario Generale CAI CARRARA

    Prenota Rifugio Garnerone

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

    Lo Scarpone News

    Cerca nel sito

    Contatti

    Via Apuana 3c, Carrara (MS)

    +39 0585 776782

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.