• +39 0585 776782
  • info@caicarrara.it

Oggi l'impresa ed alcuni soci volontari hanno finito i lavori di ripristino di due facciate e sostituito gli scuri alle finestre; questi lavori sono solo una parte di un più ampio programma di interventi di manutenzione, iniziato da tempo e che proseguirà nel prossimo anno. L’obiettivo è riammodernare la struttura nostro bel rifugio e consentire il pieno utilizzo a tutti, abili, meno abili e diversamente abili, soci e non soci. Un ringraziamento a chi ha contribuito alla loro realizzazione e a chi vorrà collaborare per i prossimi interventi.

Pubblichiamo volentieri l'articolo pervenutoci dai volontari del Soccorso Alpino Stazione di Carrara:

"

Da tempo ormai la situazione di declino in cui versava la nostra Stazione era sotto gli occhi di tutti; il nostro gruppo era rimasto ormai costituito da poche unità operative, non si stava facendo nulla per il tanto ambito e necessario  ricambio generazionale e la tensione creatasi all'interno cominciava a logorare anche i rapporti più saldi.

Serviva correre ai ripari, darsi da fare ed aiutare la Stazione. 

Ci voleva una figura rappresentativa, che tenesse in mano le redini della stazione, che avesse esperienza e conoscenza profonda del nostro territorio ma, e soprattutto, una figura carismatica per tutti i volontari presenti e futuri. Tale figura fu per tutti subito chiara: Renzo Gemignani, persona con più di quarant'anni nell'organico del soccorso, con esperienza da vendere, una conoscenza del territorio senza pari  e brillante dal punto di vista tecnico organizzativo.

Un uomo duro come il marmo delle sue amate Apuane, ma, allo stesso tempo, sensibile ed aperto verso i giovani.

Un uomo che dice quello che pensa e  pensa quello che dice, prendendosene sempre la responsabilità, nel bene e nel male.

Un uomo figlio del proprio territorio di cui conosce ed ama ogni singola pietra. 

Un uomo figlio del proprio tempo, un tempo in cui il rispetto e la considerazione della dignità e del valore delle persone erano la priorità.

 La scelta era caduta sulla persona giusta.

 Renzo Gemignani, con grande passione e grande intelligenza, ha capito da subito che un uomo da solo, seppur dotato di tanta esperienza e conoscenza, non poteva far nulla e  si  è avvalso senza indugio  della collaborazione di tutti noi, designando e distribuendo incarichi secondo le competenze di ognuno e  riuscendo in tal modo, in soli due anni, a riorganizzare completamente la nostra Stazione di Soccorso. Solamente  dal punto di vista dell'organico è più che raddoppiata, è riuscito ad elevarla dal punto di vista tecnico e specialistico della formazione  e soprattutto  è riuscito a creare un gruppo affiatato ed unito, pronto e preparato ad affrontare tutti i possibili scenari di intervento, dalla ricerca di persone disperse o scomparse, al recupero in parete, stringendo pure una proficua  collaborazione con le stazioni di Soccorso Alpino limitrofe.

In ultimo, ma non meno importante, ha lavorato per riallacciare i rapporti con il  CAI e con la nostra Sezione, rapporti che in tutti questi anni erano venuti meno; una ritrovata armonia e collaborazione da cui tutti abbiamo tratto giovamento e che ha già dato ottimi risultati.

Il CAI è  il luogo in cui vengono accolti e formati i nuovi giovani  che si avvicinano alla montagna ed è da lì che vengono la maggior parte dei nostri nuovi volontari, ragazzi cresciuti nelle fila dell'alpinismo giovanile che hanno trovato nel soccorso e nel nuovo assetto della Stazione il loro sbocco naturale, com'è sempre stato e com'è giusto che sia. 

È stato fatto un passo importante anche verso  il riavvicinamento con le altre associazioni di volontariato e coi vigili del fuoco, la cui collaborazione risulta spesso fondamentale.

Reinhold Messner ama dire che  sulle  montagne lascia solo le sue impronte  che il vento ben presto cancellerà; noi speriamo invece  che tutti i nostri ragazzi possano vedere e seguire per molto tempo ancora le impronte di Renzo e calcarne i passi, nella speranza che ognuno di loro possa mettere l'amore e la passione per la montagna al servizio di chi è in difficoltà. 

Dunque non si può dire che grazie, grazie Renzo per essere ancora fra noi e, nonostante l'età incalzante, per esserti messo in gioco per aiutare al meglio le persone in difficoltà in montagna.

Grazie Renzo.

Stazione Carrara e Lunigiana 

 

P.S.

Ringraziamo la nostra sezione Cai per questo spazio dedicato.

"

A novembre riprenderanno gli incontri de "i venerdì del CAI" sui temi della frequentazione della montagna; saranno curati dall'istruttore Paolo Tonarelli assistito da altri esperti di temi specifici.

Incontri utili a tutti, ai neofiti, per approcciarsi consapevolmente a questa attività, e ai più esperti, per un ripasso e per confrontarsi mettendo insieme le rispettive conoscenze ed esperienze.

 

Questi gli argomenti che verranno trattati, elenco suscettibile di variazioni in funzione delle richieste di approfondimento che emergeranno di volta in volta:

 

La montagna invernale;

Abbigliamento, materiali e attrezzature;

Preparazione di un'escursione;

Cenni di topografia e orientamento;

Cenni di meteorologia;

I pericoli oggettivi e soggettivi;

Primo soccorso, alimentazione,

Allenamento;

Media e alta montagna: i ghiacciai;

Cenni sulla progressione in ghiacciaio;

Cenni sulla stesa di una corda fissa;

Cenni sull’esecuzione di una calata in corda doppia;

Cenni sulla progressione in ferrata.

 

L’invito di partecipazione, gratuito, è esteso a tutti i soci ed anche ai non soci

 Prenota su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la maglietta in tessuto tecnico commemorativa del 130° anniversario della Sezione CAI di Carrara, al costo di €10,00, potrai ritirarla nel corso della manifestazione MONTAGNA IN PIAZZA che si terrà il 22 settembre a Carrara in piazza Alberìca oppure in Sezione; scegli la tua taglia fra femminile e maschile S M L XL

"1888-2018 UNA GRANDE STORIA"  è un cammino a passo lento attraverso il quale riemergono le radici  di un lontano passato, legate ai ricordi di antichi viaggiatori e narratori che hanno esaltato i profili delle nostre montagne. E tra queste inviolate montagne il 13 febbraio 1888 fu fondata la Sezione CAI di Carrara.  Questo volume rimarrà una testimonianza di come la nostra Sezione si è evoluta, di come abbia lottato per superare momenti di estrema difficoltà e di come si è affacciata nel nuovo millennio con una veste nuova, ma ricca di un bagaglio di esperienze vissute e tramandate da chi è venuto prima di noi. Buona lettura a tutti

"130 anni e, come recita l'adagio, non dimostrarli!

Chi un poco conosce la realtà della Sezione di Carrara del CAI  sa che queste non sono parole vuote, bensì espressione del continuo rinnovarsi del nostro sodalizio, in grado di proporre un ampio ventaglio di iniziative a beneficio dei soci e della cittadinanza.

Questa serata, che si inserisce tra le manifestazioni volute per sottolineare la ricorrenza, vede il concorso di due illustri portavoce del vasto mondo della coralità CAI, con solide radici nella tradizione del canto di montagna:

il Coro CAI  Cremona, al quale ci lega una sorta di gemellaggio, visto che anche quella Sezione è stata fondata nel 1888;

il Coro Scaligero dell'Alpe, che si esibisce dal lontano 1946 e può vantare, tra i cori di ispirazione popolare in attività, la maggiore longevità nella propria regione."

Questo è il testo di presentazione della serata di canto corale che Le Coriste Apuane hanno organizzato, con il supporto del Consiglio Direttivo sezionale, per contribuire - nella maniera che ci è consona - ai festeggiamenti per l'anniversario della Sezione. L'appuntamento è per Sabato 9 Giugno: contiamo nella presenza significativa dei soci.

Per maggiori dettagli si possono consultare i documenti allegati. 

presso i locali della nostra sezione in via Apuana 3C il socio CAI della sezione di Fivizzano Oreste Verrini, membro della commissione culturale LA VIA DEL VOLTO SANTO, terrà una serata esplicativa sul percorso e le finalità della Via del Volto Santo, l’incontro avviene in concomitanza con la nostra escursione lungo il tratto che da Fivizzano porta ad Argegna previsto per la successiva Domenica 11 Marzo

Disponibile in Sezione il libretto del Programma delle attività sociali 2018;  per chi volesse scaricarlo in pdf  clicchi su Download allegato

DISPONIBILE con un contributo minimo di 5 euro presso: 
- Libreria Francesco Bajni, Via Verdi 2, Carrara; 
- Libreria "La Bottega di Aronte", Piazza Accademia 2A, Carrara; 
- Edicola Ali di Carta, Via Carriona 65, Carrara; 
- Edicola Marchetti Andrea, Piazza Matteotti 10, Carrara; 
- Edicola 2000, Piazza Monzoni 1B, Carrara; 
- Edicola Da Prato Paolo, Via Roma 19, Carrara; 
- FALP Lampadari, Via Carriona 61, Carrara 
- La tua Edicola, Via Verdi 13B, Carrara; 
- Bar Pasticceria Arlecchino, Via Roma Galleria 13, Carrara; 
- Edicola Bemo New Energy, Viale XX Semmbre 53, Fossola; 
- Edicola Stazione (Carrara Buffet), Via Petacchi 1, Avenza; 
- Edicola Giannetti, Via Giovan Pietro 2, Avenza; 
- Farmacia Sinisi dr. Lena, Via Venezia 1, Marina di Carrara; 
- Edicola Cavagnaro, Via Capitan Fiorillo 9, Marina di Carrara; 
- Edicola Gibus, Viale XX Settembre 247, Doganella Marina di Carrara; 
- Libreria Nuova Avventura, Via Felice Cavallotti 30, Marina di Carrara; 
- Libreria Pianeta Fantasia, Via Rinchiosa 36, Marina di Carrara; 
- Agorà di Trombella Claudio, Piazza Menconi 10 - Marina di Carrara; 
- Rifugio Cai Carrara, Campocecina; 
- Sezione CAI di Carrara 
Via Apuana 3c - dalle 18.30 alle 19.30 - giorni feriali.

Il Calendario CAI della Sezione di Carrara è un ottimo regalo per le festività natalizie e di capodanno... un bel gesto per contribuire a rendere il Rifugio di Campocecina a misura di disabile. Disponibile con un piccolo contributo di 5 euro presso:- Libreria Bajni, Via Verdi 2, Carrara; 
- Libreria Bottega di Aronte, Piazza Accademia 2A, Carrara; 
- Edicola Ali di Carta, Via Carriona 65, Carrara; 
- Edicola Marchetti Andrea, Piazza Matteotti 10, Carrara; 
- Edicola 2000, Piazza Monzoni 1B, Carrara; 
- Edicola Da Prato Paolo, Via Roma 19, Carrara; 
- FALP Lampadari, Via Carriona 61, Carrara

- La tua Edicola, Via Verdi 13B, Carrara;

- Bar Pasticceria Arlecchino, Via Roma Galleria 13, Carrara;

- Edicola Bemo New Energy, Viale XX Semmbre 53, Fossola;

- Edicola Stazione (Carrara Buffet), Via Petacchi 1, Avenza;

- Edicola Giannetti, Via Giovan Pietro 2, Avenza;

- Farmacia Sinisi, Via Venezia 1, Marina di Carrara;

- Edicola Cavagnaro, Via Capitan Fiorillo 9, Marina di Carrara;

- Edicola Gibus, Viale XX Settembre 247, Doganella Marina di Carrara; 
- Libreria Nuova Avventura, Via Felice Cavallotti 30, Marina di Carrara; 
- Libreria Pianeta Fantasia, Via Rinchiosa 36, Marina di Carrara; 
- Agorà di Trombella Claudio, Piazza Menconi 10 - Marina di Carrara;

- Rifugio CAI Carrara, Campocecina;

- Sezione CAI di Carrara 
Via Apuana 3c - dalle 18.30 alle 19.30 - giorni feriali. 

 

CAI 130° CARRARA 1888 | 2018

Il 2018 è l’anno in cui la Sezione di Carrara celebra i 130 anni.

Un lungo tempo trascorso sotto l’ombra delle Alpi Apuane alla scoperta dei loro più reconditi segreti, nascosti nelle vertiginose pareti e nelle nebbie mattutine che avvolgono le loro solitarie cime. È in questo severo ma affascinante ambiente che nel 1888 per volontà di Domenico Zaccagna, fondatore della Sezione, è iniziata la storia della Sezione CAI di Carrara.

Un cammino non semplice, reso possibile grazie a tutti i soci che con impegno e volontà hanno contribuito allo sviluppo e alla crescita della Sezione, credendo costantemente nei valori fondanti del Sodalizio.

Alla montagna, compagna interiore di un lungo viaggio e maestra di vita per ciascuno di noi è stato dedicato questo calendario. Con esso la Sezione di Carrara vuole far conoscere e proteggere il suo meraviglioso territorio anche attraverso la valorizzazione del proprio Archivio Storico Sezionale e delle fotografie dei suoi iscritti.

La scelta del bianco e nero non è casuale, ma voluta per rendere più evocativa l’immagine, facendone emergere in modo significativo le forme, per risaltare la tridimensionalità attraverso il chiaro/scuro e le varie tonalità di grigio. La luce in tal modo gioca un ruolo fondamentale quando sfiorando le sagome ne enfatizza le linee e dona così alle silhouette una nuova e più forte intensità.

Il nostro viaggio è finito.

Tra poco abbandoneremo questa rupe sulla quale ci sentimmo per  breve ora liberi e possenti; tornati al basso, ritroveremo l’umile realtà  della vita. Perché dunque affrettarci alla discesa?… Sostiamo un altro  poco, Ugo! É tanto bello il riposare sulla vetta e, per alcuni attimi della  vita, tra le nubi, sognare!

[G. Rey, Alpinismo acrobatico, Viglongo, Torino]

In Copertina: Il versante Nord/Ovest del Monte Sagro - 1753 m.slm - in uno straordinario scatto dell’8 marzo 2009. La parete Ovest è un’impegnativa scialpinistica praticabile solo in condizioni adeguate di innevamento presenti il giorno della foto.  (Foto di Aldo Andrei)

Editor: Guglielmo Bogazzi 

Progetto grafico e foto editing:  Michele Ambrogi 

MANUTENZIONE RIFUGIO CARRARA

AIUTACI AD AVERE CURA DELLE NOSTRE MONTAGNE

Il Club Alpino Italiano Sezione di Carrara è una associazione di Volontariato che con le proprie forze deve far fronte anche ai numerosi impegni finanziari per mantenere in efficienza i propri rifugi e bivacchi. Il rifugio Carrara a Campocecina, costruito nel 1957, e già più volte ristrutturato con interventi mirati, richiede ancora un intervento di manutenzione straordinaria dal costo complessivo di circa 60.000 € che grazie anche alla collaborazione di ANFFAS e CNA potrà rendere tutta la struttura a misura di disabile e realizzare l’obiettivo del 2018: una Montagna per tutti.

Abbiamo bisogno del contributo delle persone e degli enti che hanno a cuore le sorti del rifugio CAI Carrara, perché non vada persa un pezzo di storia e un importante luogo di accoglienza turistica, che proprio quest’anno compie sessant’anni di attività. Un piccolo contributo (da un minimo di 5,00 euro) può fare la differenza: aiutaci anche tu ad avere cura delle nostre montagne!

IBAN

IT09R0617524510000011544480

Intestazione

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Carrara

Causale

Manutenzione Rifugio Carrara

 

CONTATTI

www.caicarrara.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.');return false;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.facebook.com/caicarrara/

Telefono e fax: 0585 776782

Sono finalmente disponibili due nuovi filmati sulle attività del nostro Sodalizio.

Il primo, di natura “Istituzionale” illustra le nostre molteplici attività e porta la firma del Regista Michele Radici.

Per vederlo clicca su: Club Alpino Italiano - Filmato Istituzionale

Il secondo, dal titolo “Oltre l’orizzonte”, è stato realizzato dal nostro Centro di Cinematografia e Cineteca, nello specifico, con la regia di Nicoletta Favaron e il testo di Monica Brenga e con la costante supervisione di Renata Viviani ed Angelo Schena, al quale ha pertecipato anche il nostro socio Michele Ambrogi

per vederlo clicca su: Club Alpino Italiano - Oltre l'Orizzonte

 

sono aperti i rinnovi al CAI per l'anno 2018 per i quali sono confermate le quote dello scorso anno (ordinari E 46,00, familiari e juniores E 26,00 e giovani E 20,00).

Vantaggi dei Soci CAI (per approfondimenti clicca sulle parti in azzurro):

  • copertura assicurativa
  • sconti per l'acquisto dei gadget CAI.
  • fruizione delle strutture ricettive italiane ed estere con le quali è stabilito trattamento di reciprocità con il CAI
  • libero ingresso nelle sedi delle Sezioni e partecipazione a tutte le manifestazioni da esse organizzate
  • diritto di ricevere le riviste sociali (solo per i Soci ordinari)
  • riduzioni nell’acquisto delle pubblicazioni sociali (soci ordinari).
  • Possibilità di usufruire del materiale alpinistico della Sezione, e bibliografico, fotocinematografico della Sezione e degli Organi centrali, secondo i rispettivi regolamenti.
  • Usufruire di condizioni privilegiate negli esercizi convenzionati
  • iscrizione gratuita a GeoResQ, servizio di geolocalizzazione e d’inoltro delle richieste di soccorso dedicato a tutti i frequentatori della montagna ed agli amanti degli sport all’aria aperta, gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e promosso dal Club Alpino Italiano (CAI)
  •  

     

    Prossimi appuntamenti

    28
    Ott
    Dalla località Renara, dopo un breve tratto di strada a fondo naturale che costeggia l’omonimo

    04
    Nov
    L’anello del monte Grondilice  è una particolare escursione che si sviluppa su un itinerario che

    11
    Nov
    Interessante escursione attraverso uno degli habitat più importanti del territorio del Golfo dei Poeti:

    11
    Nov
    Questa escursione ci porta ad attraversare i paesi ad ovest della nostra città, seguendo sentieri che

    Calendario Generale CAI CARRARA

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    29
    30
    31

    Prenota Rifugio Garnerone

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

    Lo Scarpone News

    Cerca nel sito

    Contatti

    Via Apuana 3c, Carrara (MS)

    +39 0585 776782

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.