• +39 0585 776782
  • info@caicarrara.it

Assicurazione

Fra le varie componenti della quota associativa annua una voce del costo del bollino è rappresentata dalle coperture assicurative di cui beneficiano tutti i soci iscritti al CAI; per fare un po’ di chiarezza è bene aver presente quali sono quelle già comprese e quelle che possono essere attivate a condizioni particolarmente vantaggiose.

 

COMPRESE NELLA QUOTA ASSOCIATIVA

  • Soccorso Alpino, garantisce i rimborsi dei costi derivanti dagli interventi in tutta Europa, Svizzera compresa, a seguito di incidenti in montagna sia durante l’attività sociale che individuale. La polizza prevede il rimborso ai Soci di tutte le spese sostenute dal Soccorso Alpino e ricomprende molte attività (Es sci su pista, snowboard ecc), i massimali previsti sono Rimborso spese: fino a € 25.000,00 e diaria da ricovero ospedaliero: € 20,00/giorno per massimo 30 giorni; esiste la possibilità a pagamento di copertura extraeuropea. Questa copertura assicurativa è importante in quelle regioni dove il servizio sanitario nazionale non si fa carico degli oneri del soccorso.

 

  • Gli infortuni dei Soci, nel corso della loro partecipazione all’attività sociale (quindi solo durante le uscite e le attività connesse alla vita della Sezione e preventivamente deliberate dagli organi competenti), sono previsti rimborsi per infortuni i cui massimali sono: caso morte € 55.000,00 caso invalidità permanente € 80.000,00 rimborso spese di cura € 2.000,00, su queste cifre esiste una franchigia (importo iniziale non pagato) di € 200,00; inoltre pagando € 4,60 al momento del versamento della quota annuale esiste la possibilità di raddoppiare i massimali, Possibilità di assicurare con i massimali base anche le attività istituzionali di montagnaterapia con premio giornaliero di € 3,00 per i soci e € 6,00 per i non soci.

 

  • La Responsabilità civile terzi per i danni involontariamente causati a terzi nel corso di attività sociali, che determino la morte, lesioni personali e danneggiamenti a cose e/o animali, con massimale € 10.000.000,00.

 

NON COMPRESE NELLA QUOTA ASSOCIATIVA MA ATTIVABILI SEPARATAMENTE PER LE ATTIVITA’ INDIVIDUALI

  • polizza infortuni estesa anche alle attività individuali quali alpinismo, escursionismo, speleologia, scialpinismo ecc, versando 122,00 euro, con i massimali ordinari, o 244,00 per avere i massimali raddoppiati

 

  • responsabilità civile terzi estesa anche alle attività individuali per i danni causati a terzi purchè attinenti al rischio alpinistico, escursionistico ecc ed estesa ai familiari associati costo 12,50 euro

 

trattandosi della sintesi di un argomento molto ampio, si invitano i soci a prendere visione delle maggiori informazioni rilevabili sul sito CAI (CLICCA QUI)  a chiedere in Sezione.

Prossimi appuntamenti

25
Mag
Il programma nel dettaglio verrà reso noto sui canali social della Sezione   Non esistono solo pareti di

25
Mag
Questa sarà una buona occasione per i ragazzi del gruppo Juniores Carrara per passare due giorni assieme,

25
Mag
GLI AVVOCATI DEL FORO DI MASSA CARRARA CON IL PATROCINIO DEL CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI E

26
Mag
Purtroppo per una importante frana in zona Ospedalaccio l’itinerario previsto per l’escursione

02
Giu
Come ogni anno all’approssimarsi della stagione estiva torneremo a visitare un’isola, quest’anno è la volta della splendida Palmaria nel golfo di Spezia. Dal porto di Spezia con il battello ci

16
Giu
In programma per il 19/5 e rinviata, viene riproposta la ormai tradizionale escursione a Colonnata, il

06
Lug
Riproponiamo la salita annullata lo scorso anno a causa del maltempo Salire all’Aiguille de Rochefort significa

02
Ago
Il Pizzo Bernina, seppur localizzato presso il confine con l’Italia, è in territorio svizzero. È la

Calendario Generale CAI CARRARA

Prenota Rifugio Garnerone

Nessuna evento nel calendario
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Lo Scarpone News

Cerca nel sito

Contatti

Via Apuana 3c, Carrara (MS)

+39 0585 776782

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.